fabrizio-vatieriNato a Napoli nel 1982, vive a Milano.

Ha incontrato la fotografia durante i suoi studi di architettura. Il suo lavoro fotografico è una sorta di investigazione sulle identità dei luoghi  e sulla relazione tra l’immagine fotografata e la realtà immaginata.

È artista e curatore per il collettivo Exposed Project, una piattaforma artistica di analisi delle trasformazione urbane e sociali.
È co-fondatore, insieme a Laura Lecce, di Pelagica, un progetto curatoriale e di ricerca sullo scenario del Mediterraneo.

Ha esposto alla Triennale di Milano, alla Fabbrica del Vapore, al Sifest di Savignano del Rubicone, in numerose gallerie tra Napoli, Milano, Santa Monica (CA).

Nel 2015 il collettivo Exposed Project ha curato il progetto omonimo, una mostra-laboratorio sulle trasformazioni della città, presso la Fondazione Forma Meravigli a Milano.
Visiting artist, insieme al collettivo Exposed, con il progetto Detour al Cortona on the Move 2015, ha curato, insieme a Laura Lecce, la mostra “Tunisia” allestita negli spazi di Pelagica in via Termopili a Milano.